sabato 12 aprile 2014

Adduce?!?! Next, please!


Se un non materano avesse ascoltato il sindaco Salvatore Adduce durante la tappa materana di Next, la Repubblica delle Idee, organizzata presso il Cine Teatro Duni di Matera dal quotidiano "La Repubblica", sarebbe morto di invidia nei confronti della nostra amministrazione.

Il nostro sindaco ha parlato di cultura, di valorizzazione e conservazione dei Sassi, di "futuro remoto", ma soprattutto di "abitante culturale": basta turisti! A Matera vogliamo gli abitanti culturali!
E quali sono le grandi iniziative che questa amministrazione ha promosso per combattere il turismo spicciolo, il turismo da "un giorno e via", in modo da formare un cittadino responsabile e consapevole che intende la cultura quale bene comune primario, somma etica di saperi umanistici, scientifici ed economici?
Prima di tutto un bel parcheggio a ridosso dei Sassi, di fianco al Complesso ex convento di Sant'Agostino, poi un bell'ascensore con ponte incluso. E non dimentichiamoci della possibilità data ai bus turistici di parcheggiare senza alcun problema in Via Lanera!
Ormai i turisti vengono catapultati nei Sassi; danno loro la possibilità di arrivare la mattina, mangiare con un panino portato da casa e andare via la sera. E questo vuol dire formare abitanti culturali?
Non mi sorprende che fra le decine di vere "attrazioni" che abbiamo a Matera al quarto posto su Tripadvisor troneggi Acquaworld!
Meno male che almeno l'Azienda di Promozione Territoriale della Basilicata è competente!


Nessun commento:

Posta un commento

Potrebbero anche interessarti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...